Video recensione dell’aspirapolvere Xiaomi Mi Robot Vacuum 2 Roborock S50

5/5 - (1 vote)

All’interno, abbiamo questo disco di plastica che all’inizio non capivo; a cosa servisse in realtà. Si attacca alla base di ricarica è permette. All’aspirapolvere di non bagnare per terra quando tornai ricarica abbiamo, il manuale di istruzioni, qui dentro c’è, il box che andiamo subito, a vedere cosa contiene abbiamo un pacchettino con.

roborock S5 Max Robot aspirapolvere con Funzione di Pulizia, 2000 Pa, Robot Aspirapolvere con Controllo App per Peli di Animali, Moquette (Bianca)
942 Recensioni
roborock S5 Max Robot aspirapolvere con Funzione di Pulizia, 2000 Pa, Robot Aspirapolvere con Controllo App per Peli di Animali, Moquette (Bianca)
  • DURATA DELLA BATTERIA: batteria agli ioni di litio sovradimensionata significa fino a 3 ore3 di pulizia non-stop.
  • RICARICA INTELLIGENTE: in case molto grandi, S5 Max può ricaricare la batteria quanto basta per terminare la pulizia.
  • FACILE MANUTENZIONE: mantenere o sostituire rapidamente le parti per mantenere la pulizia S6 al 100%.
  • CAVO INTEGRATO: togli il cavo del dock di ricarica e mantieni la tua casa elegante.
  • ASSISTENZA VOCALE: la tua voce è tutto ciò che serve per avviare e interrompere una pulizia.

I filtrini per l’erogazione dell’acqua ce ne sono alcuni di ricambio quattro per la precisione poi qui abbiamo, il pezzo forte di questa versione ovvero, il panno lavapavimenti ce ne sono, due per l’esattezza uno di scorta.

Come vedete si attacca alla base in plastica tramite questo velcro eccolo qui, il tessuto molto particolare, che sembra sporco ma non lo è comunque vedremo. Se la va, veramente bene per terra oppure; no qui ci sono alcune istruzioni si aggancia molto facilmente ci sono.

I ganci sui lati vediamo di rimuoverlo un po ecco fatto qui ci sono gli spruzzini come quelli di ricambio, che ho fatto vedere poco fa; continuiamo, il tour della confezione qui non c’è più niente qui c’è.

L’aspirapolvere che mettiamo un attimo da parte la base di ricarica, che rispetto al modello, precedente è molto più piccola direi, che grande praticamente la metà, il funzionamento è diverso dal modello precedente in quanto ora il loro bottino si ricarica andando sulla base con.

I contatti nella parte inferiore mentre nel modello precedente. I contatti si trovavano sulla parte posteriore infine qui dentro abbiamo penso cavi di ricarica e altri accessori infatti cavo di ricarica, con presa americana, però è un normalissimo carretto di quelli, che vanno, ai televisori alle playstation si comprano a pochi euro abbiamo anche un filtro di riserva.

Ok, questa è una buona, cosa, nel, più, moderno c’era; ora lo abbiamo un’altra differenza rispetto al vecchio, muro è, che questa volta. I filtri sono lavabili quindi si prolunga la loro vita in oltre iva più, due è compatibile con tutti gli accessori del vacuum; 1 tranne il filtro, o meglio, il filtro del più; a modello va sul vacuum due però non era; abile quindi, a una, vita più corta Rispetto al filtro specifico della cube 2 andiamo ora, a vedere l’aspirapolvere se ci sono sostanziali differenze rispetto al modello, precedente notiamo subito, che ci sono tre tasti, a differenza dei due del precedente modello ovvero tasto di accensione e spegnimento tasto per far tornare.

Il robottino alla base di ricarica è il tasto per la pulizia specifica di una determinata zona che andremo, a selezionare e sull’applicazione una giunta ulteriore di questo vacuum 2; la torretta, laser viene, spostata al centro, punto nevralgico, il più importante di questo, robot Aspirapolvere e serve a mappare, a 360 gradi la casa, ed è davvero, il punto di forza di questo, schumi qui dentro abbiamo, il contenitore della polvere, che credo, sia leggermente, più, piccolo rispetto, all’altro modello anche se più profondo quindi alla fine si equivarranno Eccolo qui anche in questo caso possiamo facilmente rimuovere, il filtro è sostituirlo abbiamo qui, il pettine per la pulizia e la rimozione di fini, e capelli intrecciati nella, parte inferiore invece troviamo le due ruote questo nuovo, modello ha un’escursione più ampia è maggiormente Adatto alla pulizia sui tappeti non dovrebbe, incastrarsi così tanto come più a modello la rotella per girare.

I contatti di ricarica la spazzolina per deviare l’immondizia nella spazzola centrale di aspirazione, che anche questa è compatibile, con quella del primo modello e infine qui sotto abbiamo la spazzola, principale eccola, qui uguale, a quella del vecchio, muro accendiamo la musichetta invariata come Sono invariata anche le dimensioni di questo, modello rispetto al precedente, è sempre alto 9 cm le dimensioni sono le stesse identiche la batteria permette una pulizia di 250 metri quadri con una singola carica poi tornò automaticamente alla base di ricarica insomma un aspirapolvere che sembra il degno Erede del vecchio muro che io possiedo ancora è fantastico sotto ogni, aspetto, però, questo, costa, un po di più andando, a paragonarli.

I due modelli sono praticamente identici le dimensioni sono le stesse, come vi ho già detto cambiano alcuni particolari come la disposizione dei tasti è della torretta, laser ma base del nuovo modello è praticamente la metà, oppure un terzo rispetto, a quella del vecchio, modello anche.

I sensori rimangono allo stesso posto rispetto al precedente, modello abbiamo sensore frontale anticollisione sensore laterale di prossimità, al muro, sulla, parte inferiore, a i sensori anti caduta eccetera eccetera abbiamo ora un occhiata, all applicazione come sempre schmidt, mycomm, applicazione universale per tutti.

I prodotti casalinghi domotici di schumi abbiniamo l’aspirapolvere, all’applicazione mediante, il tasto più aggiungi in alto, a destra e poi abbiamo la sezione riguardante l’aspirapolvere; l’interfaccia è leggermente cambiata rispetto alla vecchia versione Ora la mappa, la piantina della casa, rimane memorizzata dopo, il primo passaggio e abbiamo varie funzionalità in più, che ora scopriremo insieme, intanto abbiamo in basso, l’aria pulita, a 45 metri quadri al centro, al centro, perdonatevi la batteria, adesiva, a destra, il tempo Di pulizia quindi 45 metri quadri in 62 minuti ho notato una maggiore velocità di pulizia, il vecchio vacuum.

Lo impiegava una decina di minuti in più e sotto abbiamo le funzionalità base da sinistra abbiamo la possibilità di mandare, l’aspirapolvere in un punto specifico della casa, semplicemente tappando e cliccando go ed ecco che ora l’aspirapolvere andrà automaticamente, a Quel punto è una funzionalità, utile se vogliamo punire, un determinato punto della casa, quindi spostiamo già, l’aspirapolvere senza doverlo portare manualmente poi la seconda, opzione doc, permette di far tornare l’aspirapolvere, a casa durante la pulizia, clean a via ovviamente La pulizia di tutta, l’area è, a destra abbiamo la seconda, nuova funzione è infine, a destra abbiamo la seconda, nuova funzione ovvero pulizia, a zona che ci permette tramite questo indicatore di selezionare, la zona da pulire quindi, l’aspirapolvere andrà Automaticamente in quella zona è poi da solo, quell’area; davvero una cosa, molto utile in quanto quest’area; rimane anche memorizzata, sul aspirapolvere, è potremmo in un secondo momento senza avviare l’applicazione premere, il tasto dedicato sulla spira Polvere è pulire solo, quella, zona l’avete visto è, il terzo tasto quello nuovo e vediamo anche le impostazioni di questo, nuovo vacuum partendo dall’alto abbiamo la possibilità di scegliere, l’orario; il volume dell’Aspirapolvere modalità tappeto qui dice testualmente che quando questa modalità è attiva, l’aspirapolvere quando si trova sul tappeto aumenterà la sua potenza di aspirazione, io vi, consiglio di tenere, attiva questa impostazione, che è una novità, ed è, molto, utile viene di mode serve a Non far parlare il robot in un determinato orario per esempio di notte quando non vogliamo essere disturbati timer per scegliere gli orari di pulizia automatica possiamo scegliere tutti.

I giorni il giorno alternati o comunque possiamo scegliere quando vogliamo pulire l’orario è anche la potenza di aspirazione in quel determinato orario e poi possiamo. Dare l’okay, possiamo mettere più di un timer senza problemi modalità pulizia qui possiamo scegliere la velocità di pulizia, appunto da piano bilanciato, turbo oppure, massimo io lascio sempre su massimo pack, voci sono tutte voci cinesi non solo, il cielo non c’è niente tranne una che è in inglese io vi, consiglio ovviamente di scaricare, subito quella voce e installarla senza ripensamenti abbiamo anche notifiche; si no quindi quando si blocca quando termina la polizia quando si avvia impostazioni generali nome aspirapolvere condivisione luoghi, cerca, aggiornamenti ora non ce Ne sono ho aggiornato ieri di nuovi device, aggiungi collegamento rapido, nella, schermata, home informazioni network feedback, alla casa, madre poi abbiamo, lo storico delle, pulizie dall’alto, il tempo totale di pulizia 109 minuti.

I metri quadri totali pulite 86 e le volte totali che ha pulito quindi 13 volte poi possiamo anche vedere singolarmente tutte le pulizie come in questo caso ed ecco, qui l’area delle zone pulite possiamo anche zoomare questo per capire in che zona è Passato è anche zone, no è molto, utile, ci, vengono, riportati, anche gli errori di sistema, che ci indica lo stato dei filtri è quando, cambiarli e anche la possibilità di comandare.

I robot attraverso una di queste, due pulsantiere un po come fosse una macchina, radiocomandata e infine. L’ultima, opzione ci permette di scoprire dove si è incastrato. I robot se non lo troviamo più in giro ma che è questa era: l’applicazione molto ben fatta, è ricca di funzioni, direi nuove aggiunte, molto, interessanti, rispetto al primo vacuum detto, questo andiamo a vedere come si; comporta il nuovo modello su pavimento per La prova pratica ho montato il robottino in bagno notiamo, che c’è un nuovo led sulla base di ricarica, che perde la boggi filo in quanto è più, piccola, purtroppo andiamo, a caricare quindi la base, lavapavimenti e azioni, a volo per inserire l’acqua basta aprire questo tappino con il simbolo del gocce d’acqua appunto e quindi riempirlo un po d’acqua ed ecco fatto andiamo; a chiuderlo si; ok, lo bagnato un po ma poco importa guardate c’è.

L’acqua dentro fantastico ora non ci resta che inserirlo così e siamo pronti, a pulire il pavimento che ho disseminato di sporcizia vediamo quindi come unisce e, come lava; siamo pronti abbiamo la pulizia dell’applicazione massima potenza si è perso; no Ecco la vediamo come se la cava, sul, tappeto, è sempre abbastanza bene non rileva, aumenta la velocità di pulizia, abbiamo saputo, quel pezzo se la presa ovviamente se avete oggetti più bassi di 9 centimetri non riuscirà ad andarci sotto comunque, ora, vediamo, se funzionano.

I sensori anti caduta sembra di sì ora sta tornando alla base di carica e dovrebbe iniziare la pulizia più ragionata tra, un attimo notiamo che per terra e umido guardate quindi non è, bagnatissimo e umido quindi sta pulendo eccolo lì, che inizia, oplà, prende, tutto, se esista Lavande fa lavando mi sembra leggermente, più, veloce, rispetto, al modello, precedente ottima, cosa e ora, si è portato un po appresso ma è un tappeto molto leggero 15, st polizia direi molto precisa molto curato, [, Musica, ], diciamo, che tappeti e meglio, rimuoverli, quando fa la pulizia; Lui continua come vedete sulla, applicazione, sta, mappando, l’area, piano piano, però ce la sta, facendo la polizia, dovrebbe essere, quasi terminata ovviamente come il modello precedente non lasciate mai, cavi, o vestiti per terra perché potrebbero andare, a incastrarsi e bloccare.

I robot che in quel caso ci manderà una notifica, sia sono ora sia sulla applicazione ci chiederà di aiutarlo e noi, dovremo aiutati, ok, quando la stanza, è piccola come in questo caso pulisce due volte, lo ha finito, ci ha messo, esattamente, sette, minuti Ha lavato due volte e ora sta tornando alla base di ricarica vediamo come si comporta basta cercando e vicine vicino questo modello ci, va affronta le vediamo quanta polvere ha raccolto ecco quello che ho messo la raccolto non, so se, lo vedete ho messo tutte le palline Di carta sono, tutte qui dentro il bagno era, già pulito, quindi, non c’era; altra sporcizia quindi direi super promosso, morto pulito, vediamo sotto ecco, qui, è, bagnata, ovviamente fantastico bene amici questo era; lo schumi ma cube due robot rock evoluzione naturale del primo Modello di cui migliora ogni aspetto con in più l’aggiunta fondamentale della possibilità di lavare, il pavimento certo costa un po di più, il primo modello rimane un eccellente robot aspirapolvere quindi decidete voi se spendere un centinaio di euro in più per questo modello Oppure, no la mia opinione è, che sono ottimi modelli entrambi, con un rapporto qualità prezzo assolutamente eccezionale se volete acquistare questo modello o il precedente trovate tutti.

I link qui sotto in descrizione insieme al link per entrare, anche nel, mio, canale telegram, dedicato alle, offerte, dal mondo. Della tecnologia troverete anche le offerte di questo, modello quando saranno disponibili mi raccomando entrato, i numerosi per qualsiasi domanda siete qui sotto nei commenti su una vostra totale disposizione lasciate tanti me reich e condividete, il video a tutti.

I vostri amici questo è tutto ci vediamo al prossimo, video ovviamente sempre su addict games, ciao ragazzi

Source : Youtube