Che cos’è il Forex?

5/5 - (1 vote)

Come funziona il trading sul Forex?

Nel trading di valute, i singoli clienti, le aziende e le organizzazioni scambiano o scambiano diverse valute in tutto il mondo. Nel trading di valute, la prima valuta della coppia è detta valuta di base e la seconda valuta è chiamata valuta di quotazione. Come commerciante, si specula sull’evoluzione del tasso di cambio Il tasso di cambio della valuta di un paese aumenta o diminuisce rispetto alla valuta di un altro paese? Spieghiamo il principio in modo chiaro con l’aiuto di due esempi. esempi di trading a seguire.

  • Variante A: Per la coppia di valute EURO/DOLLARO USA (EUR/USD), si ipotizza che l’EUR aumenterà rispetto all’USD. In qualità di trader forex, dovrete LUNGO (acquistare).
  • Variante B : Per la coppia di valute EUR/USD, si ipotizza che l’euro perderà punti rispetto all’USD. In qualità di trader forex, si opta per una posizione CORTO (vendere).

Con CMC Markets, è possibile fare trading con una leva quando si fa trading sul forex via Contratti per differenza (CFD). Ciò significa che il cliente deposita solo il margine sul proprio conto, una frazione del valore che si muove nel mercatoanche se si negozia l’intero volume.

Margine e leva finanziaria nel trading in valuta estera (FX)

L’utilizzo della leva finanziaria può essere utile se si dispone di un capitale ridotto, ma è anche particolarmente indicato per il trading sul forex a causa della fluttuazioni relativamente contenute dei tassi di cambio I tassi di cambio sono generalmente soggetti a piccole fluttuazioni, a volte solo alla quarta cifra decimale. Queste fluttuazioni di prezzo, chiamate pips, sono rese economicamente evidenti dalla leva finanziaria e dagli spread ridotti tra l’acquisto e la vendita con il vostro broker Forex pocket option.

ATTENZIONE A differenza dell’investimento in obbligazioni internazionali e materie prime, dove il valore viene mantenuto contemporaneamente nella valuta locale, il trading in valuta estera viene solitamente effettuato con una leva per gli investitori individuali. In effetti, le operazioni con leva finanziaria – ad esempio i CFD – consentono ai trader privati di ottenere rendimenti potenziali superiori ai pip. Si noti che la leva finanziaria amplifica i profitti e le perdite in egual misura.

Il nostro margini forex iniziare a 3,3% per gli investitori al dettaglio. Ciò significa una leva massima di 1:30 per voi.
Tuttavia, si noti che la leva finanziaria funziona in entrambi i sensi nel trading di Forex e CFD: Alto potenziale di profitto sono compensati da un rischio di perdita altrettanto elevatoAnche questo è uno svantaggio nel forex trading. Per i primi passi, si consiglia di utilizzare un conto demo Prima di entrare nel vivo del trading di CFD sul mercato Forex, esercitatevi come trader.

Trading sul Forex con CMC Markets

Mercati CMC è stato una delle prime aziende per offrire il trading online sul forex a partecipanti e investitori privati nel Regno Unito nel 1996. Di conseguenza, abbiamo molti anni di esperienza nel trattare con i trader e i prodotti Forex. Attualmente, 330 Coppie di valute FX sono disponibile tramite CFD per conto nostro Piattaforma di trading di nuova generazione e oltre 36 coppie di FX sul Piattaforma MetaTrader 4.
Queste includono le coppie di valute classiche, note come le principali valutedei principali paesi industrializzati, come il dollaro USA, l’euro o lo yen giapponese. Ma è anche possibile scambiare il valute minori e dei mercati emergenti, come il CFD sul dollaro neozelandese o il valute esotiche come la rupia indiana o il rand sudafricano.
Saremo lieti se sceglierete Mercati CMC come futuro partner per il trading di CFD su Forex. Beneficiate di :

  • CFD su Forex su oltre 330 coppie di valute principali e minori ed esotiche
  • Spread da 0,7 punti
  • Strumenti innovativi per il trading e i grafici Piattaforma di trading La prossima generazione o MetaTrader 4 (MT4)
  • Gestione integrata del rischio con ordini di stop-loss garantiti (GSLO)
  • Il nostro applicazione di trading pluripremiata* per tutti i dispositivi mobili
  • A Servizio clienti francese e un’azienda con decenni di esperienza nel trading di CFD

Le piattaforme di trading Forex di CMC Markets in sintesi

Con noi potete negoziare coppie di valute su diverse piattaforme di trading. Le diverse caratteristiche di ciascuna piattaforma di trading sono illustrate nella tabella.

Piattaforma di nuova generazione MetaTrader4
330 coppie di valute disponibili 36 coppie di valute disponibili
Gestione gratuita del conto disponibile Gestione gratuita del conto disponibile
Non è richiesto un deposito minimo Non è richiesto un deposito minimo
Non è disponibile il trading automatico Trading automatico disponibile tramite Expert Advisor
Nessuna possibilità di creare indicatori personalizzati Possibilità di creare indicatori personalizzati
Disponibile il ticker delle notizie Reuters Non è disponibile il ticker delle notizie Reuters
Ticker di prezzo disponibile Non è disponibile il ticker dei prezzi
Riconoscimento dei modelli di grafico (candele e linee) disponibili Non è disponibile il riconoscimento dei grafici

Piazzate la vostra prima operazione sul Forex in pochi minuti!

Termini importanti nel Forex Trading

Alcuni termini chiave del trading FX sono già stati spiegati, o almeno accennati. Altri sono stati termini importanti, comprese le spiegazioni relative al trading di CFD speciali su CMC Markets, si può trovare nella nostra sintetica panoramica qui sotto:

Termine Spiegazione
Valuta di base La prima valuta nominata di una coppia di valute e la valuta rispetto alla quale viene calcolata. Ad esempio, se il tasso di cambio EUR/USD è pari a 1,30, dovrete pagare 1,30 USD per ottenere 1 EUR.
Valuta di quotazione La seconda valuta nominata di una coppia di valute. Chiamata anche valuta di contropartita.
Maggiore (Majors) Le principali coppie di valute che vengono scambiate con alta frequenza e il dollaro USA (ad es. EUR/USD)
Minori (Minori) Coppie di valute minori che vengono scambiate meno frequentemente sul mercato Forex (ad es. EUR/GBP)
Esotici (Exotics) Coppie di valute “esotiche”, chiamate anche coppie di valute esotiche (ECP), che vengono scambiate relativamente di rado (ad esempio, EUR/TRY).
Valute incrociate Le coppie di valute incrociate sono negoziate senza il dollaro USA come valuta di riferimento.
Costi di finanziamento La cosiddetta commissione di swap che viene applicata quando si mantiene una posizione durante la notte (dopo le 17:00 ora locale di New York). A seconda del tasso di interesse, l’onere finanziario può essere positivo o negativo. I clienti di CMC Markets possono visualizzare i tassi di interesse in modo trasparente sul proprio conto di trading in qualsiasi momento
Lotto La dimensione dell’investimento della transazione forex (1 Lotto = 100.000 unità della valuta di base, 1 Mini-Lotto = 10.000 unità, 1 Micro-Lotto = 1.000 unità). Tuttavia, quasi ogni importo può essere negoziato su CMC Markets.
Pip Punto di interesse del prezzo”: una variazione della (solitamente) quarta cifra decimale e allo stesso tempo il più piccolo movimento di prezzo possibile.
Grande figura L’entità del tasso di cambio in cui le ultime due cifre decimali sono troncate
Chiudere Chiusura di una posizione
Diffusione La differenza tra i tassi d’acquisto e di vendita quotati
Margine L’importo da depositare presso il broker per mantenere/aprire una posizione. Detto anche deposito cauzionale (equity).
Leva Sinonimo di “leva finanziaria (Forex)

Abbreviazioni importanti nel trading sul Forex

Le denominazioni delle valute nel Forex trading sono solitamente composte da tre lettere: le prime due lettere designano il paese o l’unione valutaria e l’ultimo carattere rappresenta solitamente il simbolo della rispettiva valuta. Di seguito sono riportate le valute maggiori e minori più comuni e le loro abbreviazioni:

Abbreviazione Regione e valuta
EUR Eurozona ed euro
USD Stati Uniti e dollaro USA
JPY Giappone e Yen
GBP Regno Unito e Sterlina
CHF Svizzera e franco
CAD Canada e dollaro canadese
AUD Australia e dollaro australiano
NZD Nuova Zelanda e dollaro neozelandese

Informazioni sul mercato Forex

Quando vengono negoziati i prodotti Forex?

Con CMC Markets potete negoziare le valute quotidianamente e continuamente. In linea di massima, gli orari di negoziazione per alcune valute sono da 24 ore su 24, 5 giorni su 7 in modo da poter fare trading sul forex quasi 24 ore al giorno. Si tratta del cosiddetto trading 24/5. Tuttavia, è bene tenere presente gli orari di negoziazione e i fusi orari dei rispettivi mercati valutari, che indicano le ore di punta internazionali.

ATTENZIONE I giorni festivi e i fine settimana sono anche (di solito) giorni di riposo per le borse e i mercati valutari. Pianificate questo aspetto e utilizzate questi giorni anche per la vostra rigenerazione.

Orari di negoziazione del forex

A differenza del trading azionario, che si svolge, ad esempio, alla borsa francese tra le 9:00 e le 17:30, non ci sono orari fissi per il trading sul Forex. Poiché nessuna borsa o istituzione regolamenta il trading come avviene per le azioni, in teoria avete la possibilità – a seconda della coppia di valute, della banca e del broker – di operare sul Forex 24 ore al giorno. Durante i mesi invernali, la finestra principale per il trading sul forex è dal Da domenica 22:00 a venerdì 23:00. Durante i mesi estivi, gli orari sono spostati di un’ora ciascuno. Gli orari di negoziazione si basano sugli orari di lavoro dei broker e delle banche che gestiscono lo scambio di valuta.

ATTENZIONE Gli orari di negoziazione sono soggetto a variazioni di orario. Ciò si traduce in una differenza di orario di un’ora per un trader Forex con sede in Francia, a causa dell’ora legale.

Dove posso trovare gli orari di apertura delle borse?

Sebbene la negoziazione di valute sia un’operazione interbancaria che si svolge fuori borsa e non è quindi legata agli orari di apertura delle borse, la principali orari di negoziazione di una valuta si sovrappongono agli orari di apertura delle borse valori. Può quindi valere la pena di tenerli almeno in considerazione. Gli orari di apertura dettagliati delle borse sono consultabili sul sito sito web corrispondente e anche qui sotto:

Borsa di Francoforte

Borsa di Londra

Borsa di New York

Borsa di Sydney

Borsa di Tokyo

Come appaiono i tassi di cambio nel trading valutario?

La formazione dei tassi di cambio, chiamata anche Tassi di cambio o tassi di cambioè molto complesso. Tuttavia, alcuni dei i fattori più importanti possono essere riassunti in modo generale. I tassi di cambio si evolvono e cambiano a causa di :

  1. Il rapporto tra domanda e offerta nel mercato dei cambi
  2. La situazione economica (del paese interessato)
  3. Inflazione e deflazione (evoluzione del livello dei prezzi/potere d’acquisto)
  4. L’influenza delle banche centrali
  5. Eventi politici ed economici

Oltre a questi cinque fattori centrali, innumerevoli altre circostanze influenzano i tassi di cambio. Pertanto, tenete d’occhio gli eventi, ad esempio con il nostro calendario in tempo reale, o lasciatevi informare dalle nostre notizie push.

Testate la vostra strategia Forex

Mercati CMC - Piattaforma di gestione

Sintesi

Il trading sulle fluttuazioni dei prezzi con la leva finanziaria offre un grande potenziale di profitto, ma anche di perdita. Che si operi in un mercato volatile o meno, la gestione del rischio è estremamente importante. Dovreste sempre utilizzare un ordine di stop loss garantito (GSLO), in modo che la volatilità e/o la leva finanziaria aumentino, così come la necessità di strumenti di gestione del rischio.