Dopo l’Ultra Charge, Xiaomi presenta l’Hyper Charge 200W!

5/5 - (1 vote)

Xiaomi è nota per le sue tecnologie di ricarica innovative. Con la sua Ultra Charge disponibile di default sul suo ultimo Mi 11 Ultra con 67W di potenzaXiaomi ha appena rilasciato un video del Carico 200W (su un Mi 11 modificato per l’occasione)… sì sì… 200W avete letto bene. Quindi questo è ciò che possiamo aspettarci nei prossimi mesi e anni in termini di tecnologia di ricarica.

Ricarica cablata iperveloce da 200W

Nel suo video Xiaomi ci mostra la ricarica via cavo su un Mi 11 modificato (batteria 4000mAh invece di 5000mAh). Possiamo ovviamente immaginare che il marchio abbia fatto questa scelta per includere la tecnologia necessaria per una tale impresa. È davvero un’impresa, una tale carica di potenza non è banale e l’effetto Joule su una tale potenza è essenziale. Una rapida lezione di fisica per quelli in fondo che non hanno ascoltato al liceo!

L’effetto Joule è un riscaldamento dei fili e dei circuiti in caso di passaggio di una corrente. Si calcola con la formula Ej = R I², con R la resistenza globale del circuito e I la corrente. Così con la sua potenza di 200W, Xiaomi affronta il problema di un’alta intensità (dato che la resistenza interna difficilmente può essere migliorata), che genererà perdite, e soprattutto un rischio di surriscaldamento.

Per superare questo problema, ci sono due possibilità: o cercare di aumentare la tensione per diminuire la corrente (P = U I, che è il motivo per cui si usano linee ad altissima tensione per portare la corrente), cioè caricare diverse parti della batteria simultaneamente e quindi dividere la corrente in diversi sottocircuiti (legge dei nodi). Le 2 soluzioni sono ovviamente combinabili, e anche se non abbiamo i dettagli delle scelte fatte da Xiaomi, è probabile che abbia usato le 2 tecniche, o altre…

Resta il fatto che il risultato è impressionante. Durante la presentazione, in modalità cablata, il marchio riesce a caricare un telefono interamente in 8 minuti… che ti lascia sognare il futuro. Immaginate, il vostro telefono è scarico, tutto quello che dovete fare è collegarlo per un caffè e sarete di nuovo in attività per almeno un giorno… Il futuro non è così lontano, e i problemi di durata della batteria saranno una cosa del passato.

Ricarica senza fili non dimenticata.

Ma la prodezza non si ferma qui, Xiaomi offre oltre a questo 200W di carica 120W di ricarica wireless. Anche in questo caso siamo impressionati da una tale maestria da parte del nostro produttore preferito, in quanto i vincoli di ricarica per induzione sono più importanti. Oltre all’effetto Joule menzionato sopra, bisogna aggiungere le perdite generate dalla carica senza fili, e tutto questo senza creare campi magnetici troppo intensi per essere pericolosi per i sistemi elettronici. Xiaomi riesce a caricare questo Mi 11 modificato in 15 minuti… semplicemente impressionante!

Vi lasciamo con il video in questione: