I migliori smartphone Xiaomi (2022)

Soprannominata la “Apple cinese”, Xiaomi è riuscita a conquistare l’Europa. Il marchio, creato nel 2010, è noto per offrire prodotti con un ottimo rapporto qualità/prezzo. Dovrebbe quindi attrarre i consumatori Italiasi alla ricerca di buoni affari.

Xiaomi ha tre negozi fisici a Milano e in altre città italiane. Il marchio è anche presente su siti di shopping online come Gearbest e Banggood e Amazon.

Vale la pena sottolineare che gli smartphone Xiaomi sono Android con un “overlay” chiamato MIUI. Questo significa che se siete abituati ad usare un Android puro, noterete alcune differenze di presentazione tra i due.

Ora, ecco i migliori Xiaomi

Xiaomi Mi 11

I migliori smartphone Xiaomi (2022)

  • Il più
    • Prestazioni veloci
    • Sensore fotografico eccellente
    • Design attraente
  • Gli svantaggi
    • Nessuna valutazione dell’impermeabilità
    • Nessun teleobiettivo

Lo Xiaomi Mi 11 ha un display AMOLED da 6,81 pollici, ed è il primo smartphone del marchio con risoluzione 2K (3200×1440). Supportato da una frequenza di aggiornamento di 120Hz e dalla tecnologia AdaptiveSync, offre un’esperienza fluida.

Sul retro, potrai godere di 3 sensori fotografici, 108 Mp, 13 Mp e 5 Mp. Per giustificare le sue belle prestazioni, è dotato di un processore Snapdragon 888, inciso a 5nm, e sostenuto da 8GB di RAM e 128GB o 256GB di ROM.

Xiaomi Poco X3 Pro

Xiaomi Poco X3 Pro

  • Il più
    • Prestazioni fenomenali
    • Grande schermo da 120 Hz
    • Lunga durata della batteria
  • Gli svantaggi
    • Imponente
    • No 5G
    • Prestazione fotografica media

Il Poco X3 Pro è uno smartphone progettato per i giocatori Android o gli utenti di potenza con un budget o cercando di spendere poco.

È difficile trovare un telefono che possa competere con l’X3 Pro al momento. Stiamo parlando di una potenza di elaborazione quasi ammiraglia in uno dei dispositivi più economici sul mercato.

Se le prestazioni pure non sono la vostra priorità, sappiate che ci sono molti telefoni più sottili e leggeri con migliori prestazioni fotografiche per circa lo stesso prezzo.

Xiaomi Redmi Nota 10 Pro

Xiaomi Redmi Nota 10 Pro

  • Il più
    • Schermo AMOLED a 120 Hz
    • Buona durata della batteria
    • Grandi macchine fotografiche
  • Meno
    • No 5G
    • Nessun OIS
    • Modulo foto sporgente

Il Redmi Note 10 Pro ha un display con tecnologia AMOLED e una frequenza di aggiornamento di 120Hz.

Sul retro, ha ottimi sensori fotografici, tra cui uno da 108MP con un angolo ultra-wide e un teleobiettivo macro molto soddisfacente.

Apprezzerai il suo jack per le cuffie, il lettore di impronte digitali Arc e gli altoparlanti stereo.

Per quanto riguarda la sua potenza, è dovuta all’inclusione del suo processore Snapdragon 732G.

Xiaomi Mi 11 Ultra

Xiaomi Mi 11 Ultra

  • Il più
    • Specifiche tecniche e schermo
    • Macchina fotografica potente
    • Ricarica 67W
  • Gli svantaggi
    • Modulo fotocamera antiestetico e sovradimensionato
    • Grande e pesante

Il Mi 11 Ultra ha alcuni dei migliori hardware sul mercato, così come una potente fotocamera, un grande schermo e una veloce ricarica wireless e cablata.

Ci sono però degli svantaggi. Il prezzo è uno, così come il fatto che non c’è alcuna promessa di aggiornamenti software, ma onestamente, il design è il suo più grande difetto. Il Mi 11 Ultra non è solo grande, ma grazie al suo sgraziato modulo della fotocamera, è anche semplicemente pacchiano.

Mi 11T Pro

Xiaomi 11T Pro

  • Il più
    • Schermo da 120 Hz
    • Fotocamera da 108Mp
    • Ricarica 120W
    • Altoparlanti Harman Kardon
  • Gli svantaggi
    • Design poco interessante
    • La qualità delle foto potrebbe essere migliorata
    • Prestazione deludente

Lo Xiaomi 11T Pro è un solido smartphone di fascia media, con prestazioni decenti, un eccellente display 120Hz Full HD+ e una bella fotocamera da 108Mp.

Il marchio ha incorporato un attraente caricatore da 120W, che può andare da 0-100% in circa 20 minuti. Si tratta di una velocità sbalorditiva che batte comodamente il OnePlus 9 e i suoi 65W.

Il suo processore Snapdragon 888 di Qualcomm è sostenuto da 8 o 12GB di RAM, a seconda del modello, e 128 o 256GB di storage. Non sarete in grado di espandere questa capacità, però, perché non c’è uno slot per schede microSD.

Xiaomi Poco F3

Xiaomi Poco F3

  • Il più
    • Prestazioni superbe
    • Eccellente display OLED
    • Buone macchine fotografiche
  • Meno
    • Autonomia deludente

Il Poco F3 è un eccellente telefono di fascia media. È alimentato da un chip Snapdragon 870, che è compatibile con il 5G, per prestazioni superbe in tutte le aree.

Questo si estende al gioco, dove il display OLED a 120Hz entra in gioco. Tuttavia, questa elevata frequenza di aggiornamento influisce sulla durata della batteria del Poco F3, soprattutto quando si ha a che fare con una capacità inferiore a quella del Poco X3 Pro.Design premium e solidi sensori fotografici rendono questo un dispositivo molto bello.

Xiaomi 11T

Xiaomi 11T

  • Il più
    • Display a 120 Hz
    • Eccellente durata della batteria
    • Fotocamera principale impressionante
  • Minus
    • Design noioso
    • Nessuna ricarica wireless

Lo Xiaomi 11T ha un display AMOLED da 6,67 pollici, FHD+, a schermo piatto protetto da un vetro Corning Gorilla Victus e potenziato da una frequenza di aggiornamento di 120Hz.

Sul retro, presenta una tripla fotocamera. Questo è guidato da un obiettivo da 108Mp con un’apertura f/1.75, completato da un sensore Samsung ISOCELL HM2 che si trova anche sulla versione Pro dell’11T.

È disponibile in due configurazioni, con 8GB di RAM, poi 128GB o 256GB di storage. Tutto questo è combinato con il processore MediaTek Dimensity 1200-Ultra.

Xiaomi Mi 11 Lite 5G

Xiaomi Mi 11 Lite 5G

  • Il più
    • Prestazioni rispettabili
    • Impressionantemente sottile
    • Hardware
  • Gli svantaggi
    • Il miglior rapporto qualità/prezzo altrove
    • Nessuna sigillatura

Mentre il Mi 11 Lite 4G standard è già impressionante, grazie al suo aspetto dimagrito, la sua controparte 5G appena più spessa o più pesante, nonostante il suo aumento di potenza è altrettanto notevole. Non ha solo il 5G, ma anche un processore di qualità superiore, tra le altre cose.

Il Mi 11 Lite 5G offre un’esperienza piacevole e completa. In questo affollato mercato di fascia media, è la dimensione sottile del Lite che lo distingue.

Xiaomi Poco X3 NFC

Xiaomi Poco X3 NFC

  • Il più
    • Display a 120 Hz
    • Durata della batteria di 2 giorni
    • Macchina fotografica eccellente
  • Minus
    • Spesso e pesante
    • Lettore di impronte digitali inaffidabile

Il suo design è deludente ma il suo schermo da 6,67 pollici è, al contrario, molto soddisfacente. È un display LCD a 120Hz con risoluzione FHD+ (1080 x 2400) e supporto HDR10. Come risultato, i suoi colori sono luminosi e incisivi, e lo schermo ad alta frequenza di aggiornamento è un vero affare a questo prezzo.

Xiaomi ha installato un obiettivo quadruplo sul retro del Poco X3, e il suo obiettivo primario da 64MP, f/1.9 è la stella. Sulla parte anteriore, troverete un sensore selfie da 20MP, f/2.2 che permette di fare dei bei ritratti.

Il Poco X3 NFC è alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon 732G, sostenuto da 6GB di RAM.

Xiaomi Mi 10T Pro

Xiaomi Mi 10T Pro

  • Il più
    • schermo 144 Hz
    • Sensore fotografico da 108 Mp
    • Prestazione decente
    • Batteria
  • Meno
    • Modulo foto troppo sporgente
    • Schermo LCD
    • Nessuna ricarica wireless

Lo Xiaomi MI 10T Pro ha un display LCD Full HD+ da 6,67 pollici, con una frequenza di aggiornamento di 120 HZ, che è possibile ridurre a 90 o 60 Hz per risparmiare la batteria.

Per gli amanti della fotografia, il suo triplo modulo consiste in un grandangolo di 108MP, un ultra-grandangolo di 13MP e una macro di 5MP.

Sotto il cofano, è dotato di un SoC Qualcomm Snapdragon 865 e di una GPU Adreno 650, il tutto supportato da 8GB di RAM, 128GB o 256GB di storage e raffreddamento.

Xiaomi Poco M3 Pro

Xiaomi Poco M3 Pro 5G

  • Il più
    • 90Hz di frequenza di aggiornamento
    • Superba durata della batteria
    • Connettività 5G
  • Gli svantaggi
    • Sensori fotografici medi
    • Difficile presa con una sola mano

Lo Xiaomi Poco M3 Pro 5G è, sulla carta, uno smartphone economico eccezionalmente completo. È dotato di un grande display 1080p con una frequenza di aggiornamento di 90Hz, un sensore della fotocamera da 48MP, una grande batteria, e altro ancora per un prezzo interessante.

La MIUI non è per tutti i gusti, ma se non vi dispiace, allora questo è un dispositivo con cui sarete molto probabilmente felici, anche se non supera la concorrenza con un margine significativo.

Xiaomi Redmi Nota 10S

Xiaomi Redmi Nota 10S

  • Il più
    • Autonomia eccellente
    • Prestazione decente
    • Bella scelta di colori
  • Minus
    • Sensori fotografici medi
    • Mancanza di un alto tasso di aggiornamento

A volte devi mettere in discussione lo scopo di uno smartphone perché ci sono altri grandi Redmi Note 10 là fuori che sono altrettanto buoni o migliori della nota 10S.

Detto questo, ha i suoi punti di forza: la durata della batteria è senza dubbio migliore di altri Redmi Note 10 e il suo nuovo colore blu è molto attraente.

Ma ad un prezzo così attraente, è quasi sufficiente per il trucco, perché spendendo un po’ di più si ottiene una migliore combinazione di schermo e fotocamera in un design mozzafiato.

Nota 9T di Redmi

Xiaomi Redmi Note 9T

  • Il più
    • 5G con un budget
    • Prestazione decente
    • Gamma generosa
  • Gli svantaggi
    • Design posteriore economico
    • Lettore di impronte digitali impreciso
    • Schermo a 60Hz

Il design del Redmi Note 9T è abbastanza decente, dispone di un display LCD da 6,53 pollici senza bordi con una risoluzione di 2340×1080.

Sul retro, ha tre sensori, tra cui uno principale da 48MP, uno di profondità da 2MP e uno macro da 2MP.

È dotato di un processore octa-core MediaTek Dimensity 800U, con 4GB di RAM e 128GB di storage. Se vuoi saltare sul carro del 5G senza spendere un sacco di soldi per uno smartphone, il Redmi Note 9T vale la pena considerare.

Xiaomi Redmi 9

Xiaomi Redmi 9

  • Il più
    • Il suo prezzo
    • La sua grande batteria
    • Il suo jack per le cuffie
  • Gli svantaggi
    • Prestazione media
    • Foto insignificante
    • Design in plastica

Il Redmi 9 è il miglior telefono economico che abbiamo trovato. Ha molto da offrire come una grande batteria e una fotocamera a quattro obiettivi.

Tuttavia le sue prestazioni e capacità fotografiche sono molto medie, manca di elementi essenziali come l’NFC, e il suo design in plastica lascia a desiderare.