xiaomilatestnews.com
Back

Ecco come funziona ShootSteady, la stabilizzazione video del Redmi Note 10 Pro

Published: 12.03.2021
Reading time: 6 minutes
0
397

È così che funziona ShootSteady, la stabilizzazione video del Redmi Note 10 Pro. Xiaomi News Addicts

Oltre al suo schermo AMOLED, la serie Redmi Note 10 ha fatto un grande salto di qualità quando si tratta di fotocamera. Senza andare oltre il Redmi Note 10 Pro ha fatto il salto fino a 108MP, che incorpora tecnologie interessanti come ShootSteady.

La fotocamera del Redmi Note 10 Pro è composta da un sensore principale da 108 MP, un grandangolo da 8 MP, un tele-macro da 5 MP e un obiettivo secondario da 2 MP. Bene, il sensore principale aggiunge la tecnologia ShootSteady per offrire ottima stabilizzazione in video elettronicamente.

E, essendo un terminale di fascia media, le loro fotocamere mancano di stabilizzazione ottica (OIS). In considerazione di ciò, Xiaomi ha sviluppato un sistema di stabilizzazione tramite software in grado di offrire stabilizzazione buono come quello che possiamo vedere nel seguente video:

Avere ShootSteady di # RedmiNote10Pro attivo ti aiuta a sfidare i confini della creazione di contenuti. # 108MPVoyager pic.twitter.com/aR1nX9ckWV

- Xiaomi (@Xiaomi) 11 marzo 2021

Come si può vedere, ShootSteady è in grado di raggiungere quasi gli stessi risultati con uno stabilizzatore ottico, realizzando scene veloci come quelle del video, visualizzate perfettamente, riducendo vibrazioni o movimenti improvvisi.

È così che funziona ShootSteady, la stabilizzazione video del Redmi Note 10 Pro. Xiaomi News Addicts

Fotocamera Redmi Note 10 Pro.

Questa e altre tecnologie come Doppio ISO o il Modalità notturna 2.0, rendono il Redmi Note 10 Pro capace di offrire una grande qualità fotografica, degna di terminali più costosi. Senza dubbio, Xiaomi ha fatto un ottimo lavoro, trasformando la sua serie Redmi Note 10 nella migliore fascia media sul mercato.

ava
Author:
miFun
Related Post