Il Redmi Note 10 Pro diventa lo smartphone PUBG ufficiale

Il Redmi Note 10 Pro diventa lo smartphone PUBG ufficiale. Notizie sui dipendenti Xiaomi

La serie Redmi Note 10 è diventata la migliore fascia media che avremmo potuto immaginare da Xiaomi. In particolare, il Redmi Note 10 Pro si distingue dal resto, diventando anche lo smartphone per videogiochi ufficiale di PlayerUnknown’s Battlegrounds.

Ciò è stato opportunamente annunciato da Xiaomi tramite le sue reti ufficiali, rendendo ufficiale il fatto che Il Redmi Note 10 Pro è stato scelto da Tencent Games come smartphone ufficiale di PUBG per questo 2021 e le competizioni eSports da fare.

E non è per meno, il suo schermo AMOLED a 120 Hz con risposta al tocco a 240 Hz ne fanno uno smartphone ideale per poter reagire nel minor tempo possibile. La sua alta frequenza di campionamento lo rende uno smartphone perfetto per i videogiochi online in cui influisce ogni millesimo di tempo.

Preparati giocatori europei e del sud-est asiatico @PUBGMOBILE! # RedmiNote10Series sta per sfidarsi per ???? CENA. pic.twitter.com/OKDQiWfx3Z

– Xiaomi (@Xiaomi) 5 marzo 2021

Inoltre, il tuo processore Snapdragon 732G, i suoi altoparlanti stereo e il suo motore a vibrazione lineare ci regalano un’esperienza totalmente immersiva e soprattutto unica. Tutto questo, ovviamente, senza che dobbiamo spendere una grande quantità di denaro per questo.

Insomma, Xiaomi è riuscita a lanciare uno smartphone “rotondo”, ideale per praticamente qualsiasi utilizzo. Non parliamo solo a livello fotografico, ma anche a livello competitivo di fronte agli eSports come testimonia l’essere stato scelto lo smartphone ufficiale di PUBG.