Xiaomi Mi Pad 5 e Mi Pad 5 Pro, un ritorno che andrà di moda

Le voci che circondano il Xiaomi Mi Pad 5 stanno diventando più forti. Sebbene negli ultimi mesi non abbiamo smesso di parlarne, gli ultimi dati che ci giungono dalla Cina assicurano che avrà due diverse varianti e una nuova versione di MIUI.

Come spiegato da MyDrivers, a breve vedremo il debutto del Xiaomi Mi Pad 5 e Mi Pad 5 Pro, il primo insieme a un processore MediaTek Dimensity 1200 e il secondo con a Snapdragon 870.

Inoltre, le ultime indiscrezioni assicurano che lo schermo di questi raggiungerà a Risoluzione 2K, tutto attraverso a Pannello AMOLED da 11 pollici capace di raggiungere 120 / 144Hz. In questo modo, la Serie Mi Pad 5 supererebbe, almeno in questa sezione, l’iPad Pro di Apple.

Lo Xiaomi Mi Pad 5 farebbe debuttare una nuova versione della MIUI

Ma non c’è tutto, a quanto pare lo Xiaomi Mi Pad 5 arriverebbe con una nuova variante di MIUI che potrebbe essere battezzata come «MIUI per Pad«. Questa, con un design molto simile alla versione MIUI che integra lo Xiaomi Mi Mix Fold, diventerebbe qualcosa di simile alla versione desktop di Xiaomi.

Xiaomi Mi Pad 5 e Mi Pad 5 Pro, un ritorno che andrà di moda. Notizie sui dipendenti XiaomiMIUI per Pad potrebbe essere molto simile al sistema Xiaomi Mi Mix Fold.

In questo modo Xiaomi aumenterebbe la produttività del suo nuovo tablet, permettendoci di utilizzarlo come se fosse un qualunque altro laptop. A questo si aggiungerebbe anche supporto per tastiera e un nuovo matita ottica che sarebbe incluso.

Insomma, il gran numero di indiscrezioni suggerisce che lo Xiaomi Mi Pad 5 sarà davvero presentato a breve, essendo questo mese di aprile incaricato di vedere il ritorno di questo dispositivo tanto atteso dai Mi Fans.