Xiaomi Mi MIX 2 avrà un rapporto schermo/corpo del 93% e uno scanner di impronte digitali in-display

Rate post

Xiaomi l’anno scorso, in ottobre, ha presentato lo splendido, Mi MIX con un rapporto schermo/corpo dell’84%. Il dispositivo è quasi privo di cornici, con il display che si estende sui tre lati del dispositivo. L’unica cornice presente è quella inferiore che ospita i sensori e la fotocamera. Xaiomi ha trasformato in realtà quello che sembrava un concetto impossibile da realizzare, facendo pressione sugli altri leader del settore affinché lavorino su un display più grande. Abbiamo iniziato a sentire voci sulla prossima offerta di Xiaomi, ci si potrebbe chiedere cosa succederà? Secondo i rapporti provenienti dalla Cina, Xiaomi sta puntando a un display più grande. 93% di rapporto schermo/corpo per Mi MIX 2 e un scanner per impronte digitali sul display.

Xiaomi Mi MIX 2 avrà un rapporto schermo/corpo del 93% e uno scanner di impronte digitali in-display

Non sarebbe sbagliato dire che Xiaomi ha inaugurato un’era di smartphone quasi privi di cornici e con un maggiore rapporto schermo/corpo. Samsung sta lavorando a qualcosa di simile con il suo ‘Infinity Display‘ con i loro dispositivi Galaxy S8 e LG ha fatto debuttare LG G6 con cornici molto sottili, inoltre Apple per l’anniversario dell’iPhone, iPhone8/ iPhoneX, sta spingendo per un display senza cornici. Con Xiaomi che spinge per un rapporto schermo/corpo del 93% significa che lo smartphone sarà tutto display con alcune funzioni aggiuntive.

Un’altra caratteristica che è stata menzionata è la scanner di impronte digitali sul display. Nello Xiaomi Mi MIX lo scanner per le impronte digitali si trova sul retro del dispositivo e, se le nuove informazioni sono credibili, il Mi MIX 2 avrà uno scanner per le impronte digitali incorporato nel display del dispositivo. Un analista cinese, Pan Jiutang, suggerisce che Xiaomi sarà la prima azienda a utilizzare la tecnologia delle impronte digitali integrata nel display del dispositivo. Goodix. Goodix ha presentato questa tecnologia al Mobile World Congress e sembra che, oltre a Xiaomi, anche Apple potrebbe utilizzare questa tecnologia per l’iPhone 8/ iPhone X.

Il resto delle caratteristiche di Xiaomi Mi MIX è ancora da definire, ma ci si può aspettare che sia alimentato dal chipset Pinecone di produzione propria e da una splendida struttura in ceramica. Lo smartphone dovrebbe essere presentato nel quarto trimestre del 2017.

Via